Contattaci

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Torino, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

domenica 28 ottobre 2012

Inaugurata la passerella sulla Dora alla Pellerina

Dopo mesi di attesa dal termine dei lavori, venerdì scorso è finalmente stata inaugurata e aperta la passerella ciclo-pedonale che dalla zona di corso Telesio collega il parco della Pellerina attraversando il fiume Dora.

L'inaugurazione è stata colta con favore dagli abitanti del quartiere, i quali avevano in passato protestato per i ritardi nell'apertura. La passerella (170 tonnellate) è infatti stata posata nel febbraio 2011, e con le rifiniture i lavori avrebbero dovuto terminare l'autunno scorso, ma l'allungamento dei tempi si è avuto a causa dei necessari collaudi e autorizzazioni da parte di AES (Azienda Energia e Servizi Torino). La passerella infatti, è in realtà un ponte a supporto dei condotti del teleriscaldamento in arrivo dalla nuova centrale delle Vallette. Le tubazioni sono posizionate centralmente, mentre bici e pedoni transitano ai lati.

Alcune immagini durante la fase di cantiere

sabato 27 ottobre 2012

Via libera al tunnel ferroviario per l'aeroporto

Approvato ieri dal CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) il progetto definitivo di collegamento sotterraneo tra la ferrovia Torino-Caselle-Ceres e il passante ferroviario all'altezza della futura stazione Fossata-Rebaudengo.
Costo complessivo di 162 milioni di euro (20 milioni di euro a carico dello Stato e 142 milioni di euro a carico della Regione Piemonte).
L’interconnessione consentirà di attivare un collegamento efficace tra l’aeroporto di Caselle e la nuova rete del servizio ferroviario metropolitano.
Il progetto prevede la realizzazione del tunnel ferroviario sotto corso Grosseto, la demolizione del cavalcavia alla confluenza con corso Potenza, la realizzazione della fermata Grosseto e della nuova viabilità di superficie.
Dopo la gara d'appalto si prevede l’affidamento dei lavori entro febbraio 2013, la definizione del progetto esecutivo entro fine settembre 2013 e inizio dei lavori per il mese successivo. Se non si verificheranno intoppi o ritardi, l'opera sarà completata in tre anni, ai quali sono da aggiungere dai sei ai dodici mesi per effettuare le necessarie prove e collaudi.
Il collegamento su ferro tra l'aeroporto di Torino Caselle e il passante ferroviario del capoluogo piemontese era già presente, ma nel 2006, i lavori di interramento e raddoppio dei binari del passante ferroviario, hanno imposto l'isolamento della linea Torino-Caselle tagliando letteralmente i binari nei pressi di stazione Dora.
Il grande dislivello tra le nuove gallerie del passante e la vecchia linea per Caselle, hanno richiesto la ricerca di altre soluzioni di collegamento, e con l'approvazione di ieri la scelta è compiuta.
Il punto in cui fino al 2006 la Torino-Caselle-Ceres
si innestava sul passante nei pressi di stazione Dora
Lo scollegamento definitivo dei binari e l'isolamento
della linea per l'aeroporto e le valli di Lanzo

venerdì 26 ottobre 2012

Aggiornamento grattacielo Intesa-Sanpaolo

La costruzione del grattacielo Intesa-Sanpaolo prosegue senza interruzioni.
In questi giorni, nel cantiere di corso Inghilterra, si è superato il 23° piano.
 



Poco più lontano, in via Falcone, continua la realizzazione dei pozzi di emungimento, i quali permetteranno di utilizzare l'acqua di falda per la climatizzazione dell'edificio di Renzo Piano.

 

mercoledì 24 ottobre 2012

Rifacimento manto stradale in corso Casale

Da un comunicato stampa del Comune di Torino, si apprende che tra il 25 ed il 31 ottobre, verrà finalmente rifatta la pavimentazione stradale in corso Casale, tra piazza Pasini e via Monteu da Po.
Percorrere quel tratto di corso stava diventando insostenibile. Vari lavori di scavo effettuati nel tempo, associati al normale invecchiamento del manto stradale, avevano ormai ridotto la strada ad un colabrodo.
L'intensità del traffico che tutti i giorni percorre questa stretta ma importante arteria sotto collina, ha imposto che i lavori di asfaltatura vengano svolti in orario notturno tra le 22 e le 6, eccetto sabato 27 che si lavorerà in orario diurno.
Un tratto del corso che sarà interessato dai lavori

martedì 23 ottobre 2012

Passante ferroviario: aggiornamento dai cantieri

I lavori del passante ferroviario si avviano alle fasi conclusive, in attesa di capire se verranno reperite le risorse per la sistemazione superficiale del cosiddetto "viale della Spina". Ecco alcune foto di corso Principe Oddone all'altezza dell'attraversamento del fiume Dora.
 
La situazione ieri 22/10/2012....e oggi 23/10/2012


Una visione panoramica dell'area di cantiere di corso Principe Oddone. Il nord è a destra della foto.

lunedì 22 ottobre 2012

I nodi... al palo

Conosciamo tutti quei classici nastri bianco/rossi che vengono srotolati dagli addetti ai lavori stradali o dalle forze dell'ordine durante temporanee chiusure di via, incidenti, ecc...
Vengono legati a supporti di fortuna (pali semaforici o lampioni, dissuasori, fermate dei mezzi pubblici, pensiline, ...) e ad emergenza finita si strappa il nastro ma il nodo resta lì, sul palo. Spezzoni svolazzanti, appesi all'infinito a sbiadire, a creare disordine e trascuratezza.
Troppo umiliante rimuoverli del tutto?
Eccoli lì, uno in alto e l'altro scivolato in basso.

domenica 21 ottobre 2012

Borgo Vittoria, si gioca a "guess the street"?

A pochi passi dalla stazione Dora GTT, in largo Stradella, ci si è imbattuti in questi cartelli di indicazione della via. Solo che...si è dovuto faticare per trovare l'angolazione giusta che permettesse di leggere il nome della stessa.
Ci si chiede come si possano fare certi lavori senza tenere in conto minimamente di questi aspetti, eppure sarebbe bastato un po' di buon senso e i cartelli avrebbero potuto essere messi qualche centimetro più indietro. Ma tant'è...in ogni caso la via in questione è via Valfenera angolo largo Stradella/via del Ridotto.
Ecco il primo dei cartelli installati proprio sopra la targa della via

Come se non bastasse anche sul lato opposto della strada è stato fatto lo stesso lavoro, forse per coerenza realizzativa.

venerdì 19 ottobre 2012

Lingotto, un nuovo parco pubblico nell'area ex-Comau

Sorgerà un nuovo polmone verde al Lingotto. Lo fa sapere il coordinatore all'Urbanistica della Circoscrizione 9, Massimiliano Miano. L'area interessata è quella dell'ex-Comau, già oggetto da tempo di lavori per la costruzione del nuovo supermercato Esselunga di corso Traiano: nelle sue adiacenze, all'angolo tra via Palma di Cesnola (recentemente "ricucita" nella sua intera estensione) e via Carolina Invernizio sorgerà un parco urbano di 5000 metri quadrati nel quale troverà spazio anche un'area giochi per i più piccoli. Il termine dei lavori è previsto per la primavera 2013. Intanto nelle foto che seguono viene documentata la situazione del cantiere al 19 ottobre 2012. Nell'ultimo scatto, in particolare, viene mostrato il tratto di via Palma di Cesnola "ricucito", ovvero quello ricompreso tra via Carolina Invernizio e corso Traiano.

Metropolitana (linea 1), entrano nel vivo i lavori per il prolungamento sud

Sono entrati nel vivo i lavori per il prolungamento della linea 1 della metropolitana torinese. La tratta in oggetto va dall'attuale capolinea sud del Lingotto Fiere fino a piazza Bengasi. Le nuove stazioni saranno due: "Italia ’61 – Regione Piemonte" e "Bengasi". Il cantiere che occupa al momento la maggiore estensione è quello di piazza Bengàsi, anche se a partire dall'8 ottobre è iniziato lo spostamento dei sottoservizi propedeutico per la realizzazione della stazione "Italia ’61 – Regione Piemonte" e pertanto è stata accantierata la porzione di via Nizza fra via Valenza e via Caramagna.

giovedì 18 ottobre 2012

Chiusura temporanea di corso Principe Oddone

Da domani 19 ottobre, e per circa un mese, sarà chiuso al traffico il lato est di corso Principe Oddone tra piazza Statuto e corso Regina Margherita, direzione piazza Baldissera.
La chiusura permetterà di demolire le strutture di contenimento servite per realizzare l'interramento della ferrovia e il sottopasso veicolare di piazza Statuto. Verrà poi rifatto il sedime stradale ottenendo una carreggiata a due corsie a senso unico e aree parcheggio lungo i fabbricati, in modalità compatibile con le future sistemazioni del cosiddetto viale della Spina.
I mezzi pubblici saranno deviati in corso Principe Eugenio.
18/10/2012 - A destra, dietro la recinzione, il tratto del corso che sarà interessato dai lavori.
In basso, il futuro sottopasso veicolare di piazza Statuto.

mercoledì 17 ottobre 2012

Inizia l'avventura di Urbanfile Torino

Da oggi Urbanfile aprirà un occhio anche su Torino, la città più aristocratica e, allo stesso tempo, misteriosa d'Italia. Un occhio sulle sue strade....su i suoi palazzi e i mille segreti che tiene gelosamente nascosti. Un occhio sulle molte eccellenze e sulle cose che invece potrebbero migliorare. Ben arrivato UrbanfileTorino!







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...